Patata della Sila IGP


La patata della Sila è una varietà di patata coltivata sull'altopiano della Sila.

La caratteristica organolettica principale della "Patata della Sila" è quella di possedere una percentuale di amido superiore alla media.

Ciò rende il tubero calabrese più nutriente e soprattutto più saporito delle altre patate italiane.

A conferirle questa caratteristiche è l'area di produzione della Patata che, coltivata sopra i 1000 metri di altezza dal livello del mare, le fa assumere l'alta percentuale di amido da essa contenuto, rendendola più saporita e con una polpa più consistente che necessita di tempi di cottura più lunghi.

E’ l'unico prodotto di alta montagna coltivato nel centro del Mediterraneo.

L'Unione Europea ha decretato l'indicazione geografica protetta (IGP) per le Patate Silane, incassando così per l'Italia una certificazione di spessore per uno dei più rinomati prodotti agricoli della regione, poste così al riparo da imitazioni e falsi in Europa.